Vocazione Minoritaria

Quando Warhol realizzò una serigrafia a supporto della candidatura presidenziale dei Democratici, scelse di ritrarre non McGovern, ma il suo avversario: Nixon.
Non una caricatura, un ritratto, ispirato da una fotografia, che non distorce le caratteristiche di Nixon se non attraverso il colore. Il volto di Nixon è verde acido, scontrandosi in modo molto impattante con uno sfondo arancione. Coglie il modo in cui Nixon in carne e ossa sembrava un cartone animato, la sua testa troppo grande per il suo corpo. Ma tutto in chiave satirica. Warhol non sente il bisogno di falsare il suo soggetto – deve semplicemente mostrarlo. Questo dice: ” La realtà ti sta guardando in faccia. Di cos’ altro hai bisogno? Questo è Nixon. Vota McGovern.”

When Warhol made a screenprint to be sold in aid of the Democrats’ presidential bid, he chose to do a portrait not of McGovern but of his opponent.
Warhol’s poster image of Nixon is not even a caricature; it is a portrait, derived from a photograph, not distorting Nixon’s features except through colour. Nixon’s face is acidic green, colliding shockingly with an orange background. It captures the way Nixon in the flesh looked like a cartoon, his head too big for his body. But that’s all in the way of satire.Warhol does not feel the need to distort his subject – he merely has to show him. This says: “The facts are looking you in the face. What more do you need? This is Nixon. Vote McGovern.”

Immagine